Centro per l’Apprendimento

Metodo Grafomotorio©

Il centro dell’apprendimento GRAPHè, coordinato dalla sua Presidente dr.ssa Daniela Cieri, nasce per favorire e potenziare l’apprendimento dei bambini (3-12 anni) attraverso una didattica grafomotoria e metacognitiva.

IL METODO GRAFOMOTORIO©

L’apprendimento è un processo esperienziale, avviene in modo graduale e per ripetizione dell’esperienza. 

Il Metodo Grafomotorio©, ideato ed elaborato dalla grafomotricista esperta dei processi dell’apprendimento Dott.ssa Daniela Cieri, prende il nome da graphè (dal greco= segno grafico, scrittura) e movere (dal latino = movimento, azione, sperimentazione).
Ogni movimento (inteso come attività laboratoriale, sperimentazione) viene trasferito in attività scritta-attentiva (graphè).
Ogni graphè (attività scritta-attentiva) viene intervallata dal Movimento.
Ogni graphè (attività scritta-attentiva)  è preceduta e/o seguita  dal bisogno di muoversi che hanno i bambini, da movimenti derivanti dall’ esercizio fisico.
DA  QUI IL NOME METODO GRAFOMOTORIO© .

Movimento e apprendimento sono strettamente collegati” afferma convinta Daniela Cieri, la grafomotricista, ideatrice del Metodo Grafomotorio©: quando il movere (la sperimentazione e/o il bisogno degli alunni di muoversi) è messo in relazione con il graphè (la parte scritta-attentiva) si innescano i processi cognitivi ottimali che consentono un apprendimento efficace e significativo, che accendono i processi di memoria, ragionamento e linguaggio ed incrementano lo sviluppo cognitivo dei bambini.

Cosa ha di diverso il metodo Grafomotorio? E’ un metodo innovativo che valorizza: 

  • la didattica laboratoriale e metacognitiva (a scapito del modello trasmissivo);
  • il movimento nei bambini: far muovere i bambini, farli stare all’aria aperta anche nelle stagioni meno calde, dedicando molti momenti al gioco e all’esercizio fisico; 
  • alternanza lezione-movimento: riduzione dei tempi di lezione alternando la lezione stessa con esercizio fisico nei cortili o anche in classe (con piccole routine di tipo motorio da far svolgere in classe, ad esempio: camminare con un libro sulla testa, mettere a terra il righello ed eseguire saltelli a destra o sinistra…).

Il Metodo Grafomotorio© può essere utilizzato in AMBITO SCOLASTICO come didattica inclusiva di insegnamento, ma anche  in AMBITO EDUCATIVO-PEDAGOGICO per il recupero di difficoltà di apprendimento ed  in AMBITO FAMILIARE come stile di vita vero e proprio.

Il GRAPHè organizza corsi-seminari-convegni nel METODO GRAFOMOTORIO© nelle scuole-enti-associazioni del panorama nazionale anche con piccoli gruppi di docenti, genitori, professionisti.   

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI e FORMATI NEL METODO GRAFOMOTORIO

Scrittura

Competenze esecutivo-motorie-grafiche, impugnatura e postura corrette, recupero disgrazia

Matematica

Competenze logico-matematiche, stimolazione pensiero riflessivo, recupero discalculia

Linguaggio

Comprensione del testo, comprensione verbale, ampliamento lessicale, recupero disortografia

Lettura

Sviluppo e potenziamento lettura, recupero dislessia

Disegno

Sviluppo e potenziamento
competenze del disegno

Metodo di studio

Utilizzo mappe, potenziamento memoria, stimolazione pensiero riflessivo